WORKSHOP | MILANO 2020
KATHY STEELE

TRAUMA E DISSOCIAZIONE 

IL TRATTAMENTO DEL TRAUMA E LA RELAZIONE CON IL PAZIENTE TRAUMATIZZATO

MILANO
LUNEDì 21 SETTEMBRE
MARTEDì 22 SETTEMBRE
IL WORSHOP

TRAUMA E DISSOCIAZIONE

logo IPA.png

RAZIONALE DEL WORKSHOP

 

Comprendere e trattare la dissociazione generata dal trauma, con un'enfasi sul lavoro con le parti dissociative. Due giornate di formazione full immersion con Onno Van der Hart, uno dei massimi esperti mondiali in tema di trattamento del trauma.

DOVE | MILANO 

QUANDO | LUNEDI' 21 MARTEDI' 22 SETTEMBRE 2020

ECM Richiesti (10 circa)

TRADUZIONE CONSECUTIVA INGLESE - ITALIANO

PROGRAMMA​ FORMATIVO

Questo seminario di due giorni focalizza le sfide del lavorare con problemi di attaccamento e dipendenza in pazienti con traumi complessi e dissociazione. 

Mentre il trattamento si concentra spesso sull'integrazione di memorie traumatiche, una parte importante del trattamento prevede la gestione del profondo disagio relazionale dei clienti e delle difficoltà che sorgono nella relazione terapeutica. Il cliente non è in grado di mantenere una relazione stabile con il terapeuta e può sperimentarlo come ostile, non premuroso, inutile e persino abusanti, nonostante le migliori intenzioni del terapeuta. 

I clienti con gravi disturbi dissociativi possono avere esperienze multiple e contraddittorie del terapeuta, aggiungendo un ulteriore livello di complessità. ù

Le rappresentazioni del trauma creano intensi conflitti relazionali e il terapeuta può involontariamente partecipare diventando difensivo e trattenendo, placando o prendendosi cura del cliente. 

Esploreremo le origini evolutive e biologiche sottostanti dell'attaccamento di fronte alla minaccia, comprese le manifestazioni di attaccamento disorganizzato e come possiamo effettivamente lavorare con queste difficoltà. 

Verrà discusso un modello terapeutico basato sulla collaborazione reciproca piuttosto che sul tradizionale modello di attaccamento genitore-figlio. 

Questo approccio ha lo scopo di aumentare il senso di sicurezza del paziente senza attivare troppi problemi di attaccamento in conflitto con il terapeuta. La dipendenza dal terapeuta (e altri) e la sua gestione saranno discusse in modo approfondito.

 

METODOLOGIE DIDATTICHE

Mini-lezioni, presentazioni video, dimostrazioni, domande e risposte

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO DELL DUE GIORNATE FORMATIVE

I partecipanti saranno in grado di:

1. Conoscere le basi neurobiologiche ed evolutive alla base dei problemi di attaccamento e dipendenza nel trauma complesso e nella dissociazione.

2. Utilizzare almeno cinque strategie per gestire efficacemente la dipendenza in terapia con sopravvissuti a traumi complessi.

3. conoscere un modello collaborativo specifico per la relazione terapeutica che può essere efficace nel contenere e trattare le difficoltà relazionali nel trauma complesso. modello genitore-figlio.

4. Identificare i transfert multipli e contraddittori presenti in pazienti con disturbi dissociativi complessi e impiegare almeno 3 interventi per ridurre il transfert in conflitto del paziente.

5. Analizzare le proprie reazioni alle sfide relazionali nel trattamento.

kathy Seele

Psicologa 
Psicoterapeuta

Kathy Steele, MN, CS, è Direttore Clinico del Metropolitan Counseling Services di Atlanta (USA).

 

È stata Presidente della International Society for the Study of Trauma and Dissociation (ISSTD).

 

Ha ricevuto numerose menzioni e premi per il suo lavoro nel campo del trauma complesso e dei disturbi dissociativi. È coautrice del volume Fantasmi nel sé. Trauma e trattamento della dissociazione strutturale.

Introduce
ALESSANDRO LOMBARDO

Psicologo, psicoterapeuta, direttore di IPA Istituto Psicologia Applicata. Direttore del Centro Terapia di Coppia di Torino.

PROGRAMMA

logo IPA.png

LOCATION

logo IPA.png

COMING SOON

ISCRIZIONI

logo IPA.png

PRIMO

EARLY BOOKING

Clicca su Iscriviti e scegli il ticket Primo Early Booking. Prezzo Iva Inclusa. ECM inclusi

Per pagare con Bonifico clicca su iscriviti poi seleziona il biglietto Pagamento con Bonifico ed inserisci le informazioni proseguendo nella procedura

Per iscrizioni entro 30 giugno 2020:

EURO245

SECONDO EARLY BOOKING

Clicca su Iscriviti e scegli il ticket Secondo Early Booking. Prezzo Iva Inclusa. ECM inclusi

Per pagare con Bonifico clicca su iscriviti poi seleziona il biglietto Pagamento con Bonifico ed inserisci le informazioni proseguendo nella procedura

Per iscrizioni entro 30 luglio 2020

EURO285

FULL

TICKET

PASS

Clicca su Iscriviti e scegli il ticket Full Booking. Prezzo Iva Inclusa.

ECM inclusi.

 

Per pagare con Bonifico clicca su iscriviti poi seleziona il biglietto Pagamento con Bonifico ed inserisci le informazioni proseguendo nella procedura

Iscrizioni Post 30 luglio 2020

EURO330

Non ci sono eventi in programma
Non ci sono eventi in programma
Non ci sono eventi in programma

Qualora la registrazione venisse cancellata, verranno applicati i seguenti criteri:
 
- per cancellazioni entro tre mesi dall'inizio dell'evento, il rimborso sarà pari al 70% della quota versata 
- per cancellazioni entro due mesi dall'inizio dell'evento, il rimborso sarà pari al 40% della quota versata 
- se la cancellazione non verrà effettuata entro i termini sopra indicati, non sarà garantito alcun rimborso.

PER INFORMAZIONI E CONTATTI
 
 
 
 

LUNEDì 21 SETTEMBRE

8:15-9:00
Registrazione e Check-In
9:00 - 10:30
Comprendere la dissociazione della personalità generata dal trauma come fallimento integrativo: una grave forma di non realizzazione. 
 
Comprensione della capacità integrativa del livello mentale
10:30 - 11:00
Break
11:00 - 12:30
Distinguere le parti dissociate della personalità mediate dai sistemi motivazionali di azione della vita quotidiana e quelle mediate dal sistema di azione della difesa e bloccate nel tempo del trauma.
 
 Identificare le loro manifestazioni nei sistemi dissociativi positivi e negativi.
12:30 - 13:30
Lunch
13:30 - 15:00
Lavorare con parti dissociate
 
Affrontare la questione chiave di una relazione spesso ambivalente con i genitori autori di abuso/violenza, delegati a parti idealizzanti e parti che li odiano e mantengono i ricordi traumatici dell'abuso.
13:30 - 15:00
Struttura del piano di trattamento.
 
Principi del trattamento orientato alla fase, in particolare il superamento delle fobie che mantengono la dissociazione della personalità, impedendo così l'integrazione e interferendo con il funzionamento adattivo.
 
Superamento della fobia delle parti dissociative.
15:00 - 15:30
Break
15:30 - 17:00
Lavorare con parti dissociate. 
 
Favorire l'accettazione e la collaborazione tra parti dissociative
17:00
FINE PRIMA GIORNATA

MARTEDì 22 SETTEMBRE

09:00 - 10:30
Lavorare con parti dissociate
 
Aiutare il sistema della personalità ad accettare e prendersi cura delle parti infantili comprese le parti pre-verbali
10:30 - 11:00
Break
11:00 - 12:30
Lavorare con parti dissociate
 
Aiutare le parti ostili e imitatrice dei reati a diventare membri del team terapeutico
12:30 - 13:30
Lunch
13:30 - 15:00
Lavorare con parti dissociate
 
Affrontare la questione chiave di una relazione spesso ambivalente con i genitori autori di abuso/violenza, delegati a parti idealizzanti e parti che li odiano e mantengono i ricordi traumatici dell'abuso.
15:00 - 15:30
Lunch
15:30 - 17:00
La collaborazione tra terapeuta e paziente e tra parti dissociate.
Superare la fobia dei ricordi traumatici.
Impedire di richiedere troppo della capacità integrativa del paziente nel trattamento.
 
Il trattamento nella fase 3: lutto e unificazione della personalità
17:00 - 17:30
Questionario ECM
17:30
FINE SECONDA GIORNATA
logo IPA.png

un progetto IPA | ISTITUTO PSICOLOGIA APPLICATA

by Alessandro Lombardo SRLS

Mobile +39 3929288480